Hanno fatto saltare in aria la biglietteria automatica della stazione ferroviaria di Capaccio-Roccadaspide, inserendo una bomba carta nel vano da cui escono i ticket.

Secondo quanto riporta il quotidiano StileTv, il fatto è accaduto ieri sera, intorno alle 21.00, quando un fragoroso boato ha impaurito il centro abitato di Capaccio e molti abitanti si sono affacciati ai balconi per capire cosa stesse accadendo.

L’esplosione della bomba carta posizionata all’interno della biglietteria automatica non è riuscita però ad aprire la cassaforte blindata sita nell’apparecchiatura e quindi i soliti ignoti non sono riusciti a portar via il denaro custoditovi.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, guidati dal Luogotenente Serafino Palumbo, e i militari dell’Aliquota Radiomobile, diretti dal Maresciallo Carmine Perillo.

Proseguono intanto le indagini su quanto accaduto, coordinate dalla Compagnia di Agropoli, agli ordini del Capitano Giulio Presutti.

– redazione – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*