Recuperata parte della refurtiva, precisamente un furgone e un’auto, proveniente dal furto ai danni dei fratelli Napolitano, titolari di un mobilificio e di un distributore di carburanti, siti in località Fuscillo a Capaccio Paestum.

Il furto era avvenuto la notte dello scorso 29 maggio: i ladri avevano rubato gasolio, varie attrezzature e due veicoli. Come riporta il quotidiano StileTv, i carabinieri della Compagnia di Cerignola (Foggia) hanno recuperato la Fiat Stilo bianca dopo aver fermato ad un posto di blocco, nel comune di Stornara (Foggia), tre persone visibilmente dell’Est Europa a bordo della vettura, poi datesi alla fuga abbandonandola per strada. Lo stesso hanno fatto i colleghi della Compagnia di Potenza, che hanno rinvenuto a Venosa, invece, il furgone Fiat Scudo.

Le indagini sono a cura dei carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal luogotenente Serafino Palumbo, con il coordinamento della Compagnia di Agropoli, agli ordini del capitano Giulio Presutti.

– redazione –


  •  Articolo correlato

29/05/2014 – Capaccio: Colpo da 65mila euro ai danni di un mobilificio ed un distributore di carburanti


 

Commenti chiusi