Sarà inaugurato domani, domenica 21 novembre, alle ore 10.00 il Campo Sportivo “Tenente Vaudano” di Capaccio Capoluogo. Il Comune, dopo i lavori di adeguamento, consegna alla città un impianto moderno, con il rettangolo di gioco in erbetta sintetica e un’ampia tribuna coperta. E lo fa proprio nel giorno in cui ricorre il 50° anniversario dell’inaugurazione del campo, risalente al 21 novembre 1971.

Diversi gli interventi eseguiti. Quello principale riguarda l’adeguamento delle misure del rettangolo di gioco: le nuove dimensioni (105 metri x 62) permetteranno la disputa dei campionati di livello interregionale-Serie D. Ma tanti altri sono stati gli interventi programmati e portati a termine: l’ampliamento della tribuna per tifosi ospiti e della tribuna per tifosi locali per un totale di circa 1.000 posti con la realizzazione di nuove pensiline, il rifacimento dell’impianto di illuminazione a led, l’ampliamento dell’ingresso lato via Chiusa Di Leone per consentire l’ingresso ai mezzi di trasporto dei giocatori ospiti, la realizzazione del parcheggio per i tifosi ospiti e di reti di recinzione parapalloni, la biglietteria e i servizi igienici per portatori di handicap. Sono stati effettuati anche lavori strutturali come l’ampliamento e la nuova realizzazione di muri di contenimento nonché della rete di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche.

La consegna alla città e alla comunità di Capaccio Paestum di un campo sportivo moderno è l’ennesimo impegno mantenuto dalla nostra Amministrazione nell’arco di meno di due anni e mezzo – dichiara il sindaco Franco Alfieri -. I lavori di adeguamento al ‘Tenente Vaudano’ erano un’opera programmata dal compianto sindaco Franco Palumbo. Noi non solo abbiamo deciso di portare avanti l’opera, ma abbiamo voluto fare ancora di più: oltre a mantenere quell’impegno, abbiamo aumentato l’investimento inizialmente programmato per ampliare le tribune fino a raddoppiarle, portandole da 500 a 1000 posti, e realizzare anche un ampio e necessario parcheggio. L’A.S.D. Calpazio, squadra della città che milita nel campionato di Eccellenza, riavrà il suo campo e l’intera comunità potrà contare adesso su un impianto sportivo moderno“.

Nel corso della cerimonia di inaugurazione sarà consegnata una targa ai componenti della squadra della Calpazio che, allenata dallo storico bomber della Salernitana, Vincenzo Margiotta, vinse il Campionato in cui militava nel ’71-’72.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano