E’ rimasto ferito ad una gamba, nella giornata di ieri, G.M., un 46enne di Capaccio che, mentre stava utilizzando una motosega, si è procurato un taglio profondo.

L’uomo si trovava in un terreno di sua proprietà in contrada Scigliati per tagliare alcuni rami d’albero. All’improvviso ha perso il controllo dell’attrezzo che lo ha colpito alla gamba provocandogli la ferita.

Subito sono stati allertati i soccorsi del 118 che hanno inviato sul posto l’unità rianimativa Humanitas di Santa Venere. I sanitari, dopo aver tamponato il taglio e immobilizzato la gamba, hanno trasportato l’uomo al pronto soccorso dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania.

Il 46enne ha dovuto subire un intervento chirurgico urgente per suturare la ferita. Sul caso indagano i carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal Luogotenente Serafino Palumbo.

– redazione – 


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*