Prenderanno il via mercoledì 2 luglio i saldi estivi in Campania.

Il 5 luglio, invece, inizieranno in Piemonte, nel Lazio, in Toscana e nel Veneto, proseguiranno poi dal 6 luglio in Lombardia ed in Sardegna ed il 7 luglio inizieranno nelle altre Regioni. Fa eccezione il Trentino Alto Adige, dove i saldi estivi 2014 inizieranno a discrezione dei commercianti ed il Molise che ha anticipato al 1° luglio, in concomitanza con la visita del Papa nella Regione. La durata dei saldi estivi 2014 varia mediamente dai 45 ai 60 giorni, con punte di 90 giorni.

Le associazioni dei consumatori invitano alla massima cautela a chi si appresta a fare acquisti: il consiglio è di fare attenzione alle truffe che possono sempre nascondersi dietro quello che sembra essere un buon affare. La raccomandazione principale, infatti, è quella di controllare il prezzo del capo che s’intende acquistare prima dell’inizio dei saldi per capire se venga applicato effettivamente l’abbassamento del prezzo scritto poi sul cartellino. Per legge, durante i saldi, ogni capo posto in vendita in offerta deve presentare esposto il prezzo originale, il prezzo scontato e la percentuale di sconto applicata.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano