Questa notte i Carabinieri della Stazione di Campagna, coordinati dalla Compagnia di Eboli diretta dal Capitano Emanuele Tanzilli, durante un controllo alla circolazione stradale hanno fermato un Fiat Ducato con a bordo un 38enne e un 53enne di Napoli, entrambi pregiudicati per reati contro il patrimonio.

I due sono stati denunciati per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. All’interno del Ducato erano presenti due cisterne vuote da 1000 litri che verosimilmente sarebbero state utilizzate per qualche furto. Entrambi indossavano delle tute catarifrangenti dell’Anas e sul furgone c’era un lampeggiante.

Oltre alla denuncia, il 38enne è stato portato in carcere a Fuorni perché su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Macerata per una rapina del 2013. Il 53enne è stato segnalato alla Prefettura perché trovato in possesso di 0,2 grammi di cocaina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano