Continuano le operazioni dei Carabinieri della Compagnia di Eboli, diretta dal Capitano Alessandro Cisternino, nell’ambito di appositi servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dei furti.

I militari della Stazione di Campagna, comandati dal Luogotenente Vincenzo Pessolano, hanno sorpreso una donna che si era introdotta all’interno di un appartamento abitato da un’anziana da cui aveva rubato centro euro. L’immediato intervento ha consentito ai carabinieri di arrestare la responsabile e di identificare l’altra complice che è riuscita a scappare.

La donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari mentre il denaro è stato restituito all’anziana.

I carabinieri, inoltre, hanno arrestato un uomo del posto colpito dall’ordine di esecuzione emesso dall’Autorità Giudiziaria di Salerno, dovendo scontare la pena residua di un anno di detenzione domiciliare per reati commessi negli anni 1999/2001 ed inerenti l’usura.

– redazione –


 

Commenti chiusi