È una vera e propria discarica abusiva a “cielo aperto”, quella scoperta stamane a Campagna, dalle guardie ambientali del locale distaccamento provinciale.

Eternit, amianto, residui oleari, ingenti quantità di fogliame e materiale pericoloso di vario genere, sversato illegalmente nei terreni del comune campagnese tra le località Santa Maria La Nova e San Felice.

A scoprire le discariche abusive, gli uomini del nucleo guardie ambientali, che a seguito dei sopralluoghi, hanno segnalato gli illeciti, ai Carabinieri della locale stazione, ai carabinieri del Noe (Nucleo Operativo Ecologico) e all’autorità giudiziaria. Sul posto inoltre, tra le macerie, sono stati rinvenuti  diversi documenti d’identità risalenti ai presunti autori degli illeciti.

Sono tantissime le segnalazioni che quotidianamente inoltriamo alle Forze dell’Ordine, circa lo sversamento illegale di materiale pericoloso presente nei terreni dei comuni salernitani– spiega  Giuseppe Amoruso, responsabile “Fareambiente” guardie ambientali del distaccamento di Campagna – La nostra attività è di tutela del territorio e rispetto delle norme ambientali. I controlli – continua – si concentrano a tutta provincia ed in particolare, nella Valle del Sele”.

– Mariateresa Conte 


 


 

 

Un commento

  1. Complimenti a FAREAMBIENTE ed al suo rappresentante Giuseppe Amoruso da sempre in prima linea nella tutela dell’ambiente.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*