CiclopeUna tragedia quella consumatasi la scorsa notte a Marina di Camerota nella discoteca “Ciclope”.

Un ragazzo di 27 anni, Crescenzo Della Ragione, di Mugnano è morto dopo essere stato colpito alla testa da alcuni frammenti di roccia che si sono staccati da un costone in seguito ad un violento nubifragio.

Il giovane stava ballando nella nota discoteca ricreata in un costone roccioso dal quale, durante un temporale abbattutosi nella notte, si sono staccati frammenti da un’altezza di circa 60 metri. Alcuni di questi hanno colpito alla testa il giovane, che è morto all’istante.










Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Sapri, agli ordini del Capitano Emanuele Tamorri, che stanno indagando per ricostruire con precisione quanto accaduto. Il locale intanto è stato posto sotto sequestro per ordine della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania.

– redazione –


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*