Due uomini sono rimasti feriti, uno in modo grave, a Camerota nell’incendio di un’autovettura durante la demolizione del mezzo.

Come si legge sul quotidiano “La CittàdiSalerno”, il fatto è avvenuto in località Buico: i due, un italiano di 50 anni ed un rumeno di 40 anni, hanno utilizzato un flex per tagliare la carrozzeria, quando, secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, l’automobile ha preso fuoco perchè il serbatoio conteneva ancora del carburante e dal flex è partita una scintilla. Il rumeno è rimasto ferito in modo serio ed è stato trasferito d’urgenza all’Ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

– redazione –


 

Commenti chiusi