Aperitivo a due passi dal mare e rifiuti abbandonati in mezzo alla natura. E’ successo nella frazione Marina di Camerota.

Sei ragazzi, tutti minorenni, sono stati individuati dal sistema di videosorveglianza comunale. A tradirli uno scontrino fiscale.

Dalla ricevuta, infatti, il Comando di Polizia Municipale è riuscito a risalire alla data e all’orario preciso del fatto. Con l’ausilio delle immagini delle telecamere del Comune di Camerota, il gruppo è stato riconosciuto. Dei fatti saranno informati i genitori.

A pochi passi dalla scogliera sono stati abbandonati bicchieri di plastica, buste, bottiglie, lattine e confezioni varie. I giovani saranno invitati a ripulire la zona.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano