Un 19enne di Monteforte Irpino, in provincia di Avellino, è stato trovato morto in una strada al centro di Marina di Camerota.

I sanitari del 118, allertati da una telefonata, lo hanno ritrovato accasciato a terra con dei fazzoletti in bocca.

Per il 21enne, S.P., non c’è stato nulla da fare. Il ragazzo è morto durante il trasporto verso l’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Sulla vicenda indaga la Procura della Repubblica di Vallo della Lucania. Il medico legale, Adamo Maiese, ha effettuato un primo esame esterno sul ragazzo ma per sapere più informazioni bisognerà aspettare l’esame autoptico.

Il giovane aveva trascorso la notte in una discoteca della zona. Tra le ipotesi quella di una overdose ma nelle prossime ore saranno gli inquirenti a fare luce sulla vicenda.

Una tragedia che ha lasciato sgomenta la comunità di Monteforte Irpino, dove il diciannovenne, originario del napoletano, si era trasferito da anni insieme alla sua famiglia.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano