scafatese valdianoDopo la sconfitta con la capolista Gragnano, a distanza di tre giorni, nel terzo turno infrasettimanale di Eccellenza, il Valdiano incassa un’altra battuta a vuoto sul campo della Pro Scafatese che, anche grazie al riposo forzato del Sant’Agnello, si va a collocare in tutta solitudine alla piazza d’onore.

La sconfitta (2-0) rimediata dai ragazzi di Tudisco è maturata con una rete in apertura di Romano ed una allo scadere di Teta, su rigore.

Il secondo passo falso consecutivo per i ragazzi di patron Carmine Cardinale, però, non compromette la situazione di classifica: gli azulgrana restano collocati al centro della graduatoria insieme ad un piccolo plotoncino composto da quattro squadre tra cui la Forza e Coraggio Benevento che sarà la prossima avversaria domenica nel match interno in programma a Teggiano. E dovrà essere questa, secondo i dirigenti teggianesi, l’occasione da non fallire, non solo per consolidare la tranquilla posizione in classifica, in modo da affrontare il rush finale dell’andata che si annuncia molto complicato con una situazione non affannosa.

Intanto, in questi giorni, tra i supporter valdianesi ha tenuto banco la vicenda legata all’uscita di scena del direttore sportivo Paolo Vertucci il quale, come ha dichiarato su queste colonne, resta in attesa di un confronto con i massimi dirigenti del club per definire il tutto. Ma da più parti il feeling si pensa che sia giunto al capolinea. Ed in attesa che il “caso Vertucci” trovi la sua definitiva conclusione, a curare i rapporti con la squadra sono il segretario Carmine Di Gruccio e il dirigente Donato D’Aguanno.

– Gerardo Lobosco –


 

Un commento

  1. ONDANEWS è una bellissima testata giornalistica a me personalmente piace tantissimo, però del caso “Vertucci” ma chi se ne frega……ci sono di sicuro notizie più importanti di queste…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*