polla promozione polleseAl triplice fischio del signor Franza di Nocera Inferiore, al “Medici” di Polla è scattata la grande festa.

La Us Pollese 1923 ha centrato la promozione in prima categoria.  L’importante traguardo per il club gialloverde è arrivato dopo lo spareggio play off con il Santa Cecilia (2-1 Cafaro,Pecci, Immediata rig), in uno stadio gremito che ha alla fine tributato il giusto riconoscimento ad un gruppo che ha meritato di centrare l’obiettivo.

Indiscusso protagonista di questo trionfo l’immarcescibile allenatore Francesco Lorusso, il quale, dopo anni di assenza dal proscenio calcistico, l’estate scorsa si è rimesso di nuovo in pista, chiamato a guidare un gruppo di calciatori del posto per ridare smalto, dopo anni di oblio, alla locale squadra di calcio. E Lorusso, che era già stato protagonista di una storica promozione in Eccellenza, sempre dopo uno spareggio, anche questa volta in un match da dentro o fuori è riuscito a ripetersi nell’impresa. Di certo in questa occasione il traguardo era meno importante ma egualmente prestigioso. Ed è stato proprio il trainer gialloverde il più festeggiato alla fine del match.

polla promozione pollese 2Molto soddisfatto di questo risultato conseguito si è detto anche il delegato allo sport del comune di Polla, Graziano Vocca, il quale ha voluto sottolineare l’impresa evidenziando che la squadra ha iniziato la sua avventura solo una settimana prima che partisse il campionato: “Questo aspetto ci rende ancora più orgogliosi, siamo riusciti dove in pochi credevano. Da queste basi si può ripartire per dare un futuro sempre più roseo al calcio pollese. Ora godiamoci questa promozione, un grazie va a tutti protagonisti”.

E tra i protagonisti del campo ci piace segnalare il capitano Caggianese, Pecci, i due Salvitelli Marco e Giuseppe e lo “straniero” del gruppo Francesco Pugliese Lacorte che, con le sue giocate raffinate, ha deliziato la torcida gialloverde. Ma più in generale tutto il gruppo è stato protagonista.

Ora si guarda avanti con grande fiducia e con la certezza che Polla finalmente dopo anni di assenza ha ritrovato la sua squadra di calcio con i tifosi che sono tornati a sostenere i colori gialloverdi.

– Gerardo Lobosco –


 

Commenti chiusi