Calcio. La Primavera Salernitana ingaggia Antonio Melillo, giovane promessa di Sala Consilina



































In vista del prossimo campionato la Primavera della Salernitana ha tesserato Antonio Melillo, giovane calciatore di Sala Consilina.

Antonio, centrocampista di soli 17 anni, ha convinto la dirigenza della squadra giovanile granata nel corso di un provino e così ha firmato per garantire alla squadra un innesto in avanti che renderà più solida la formazione per affrontare i prossimi match.







Nel 2017 Antonio è stato selezionato per far parte della squadra delle giovani promesse della Juventus. Poi l’esperienza in Portogallo, al Benfica, dove ha ricoperto il ruolo di centrocampista offensivo della 2^ Divisione della squadra di calcio portoghese più titolata.

Rientrato dal Portogallo, Antonio lo scorso anno a Sala Consilina ha vissuto l’esperienza del Calcio a 5 con ottimi risultati.

Il giovanissimo calciatore di Sala Consilina ha iniziato a giocare quando aveva soltanto 5 anni.

Grande la sua emozione per essere stato scelto dalla squadra simbolo della sua terra d’origine e forte l’orgoglio di papà Massimo che da sempre accompagna la giovane brillante promessa del calcio nelle varie e importanti esperienze sportive di cui è stato protagonista.

– Chiara Di Miele –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*