valdiano calcioUna vittoria scaccia crisi era quella che ci voleva e il Valdiano nello scontro con il Massa Lubrense, diretta antagonista per la permanenza in eccellenza, non ha fallito l’occasione per centrare i tre punti e riportare il sereno in tutto l’ambiente che appariva depresso dopo il pesante passivo rimediato con il Real Vico.

Tudisco che per l’occasione non presentava problemi di formazione, ha deciso di lasciare inizialmente in panca Fariello, Spinelli e Morea, con il bomber pugliese al rientro dopo le noie legate alla pubalgia. E la prima frazione, pur mostrando una certa supremazia, non ha dato frutto. Nella ripresa il tecnico siciliano ha inserito prima Spinelli e poi Morea e il volto della squadra ha assunto un aspetto diverso: dapprima è arrivato il vantaggio con il difensore Vertullo, abile a piazzare il tapin e poi, per festeggiare il suo rientro, Morea non ha fatto mancare la sua griffe che ha messo in ghiaccio la sfida.

Che dire? Con Morea in campo, il Valdiano da squadra normale, diventa davvero inarrestabile e pericolosa per tutte. L’ auspicio dei sostenitori azulgrana è quello che il bomber puliese non incappi in altri intoppi.

valdiano calcio 2Soddisfatto il patron Carmine Cardinale, che è tornato sugli spalti del “Vertucci” dopo essere stato lontano per motivi di lavoro. E il ritorno è coinciso con questa pesante affermazione. Anche Tudisco è apparso con il volto disteso per il buon risultato ma ancora una volta ha rimarcato la difficoltà di questo torneo.

Ora la classifica è meno preoccupante ma domenica prossima c’è un’altra sfida ad alti contenuti di difficoltà con il Campagna che in classifica ha gli stessi punti (7) della formazione teggianese e lotta per lo stesso obiettivo.

La giornata positiva del Valdiano fa il paio con quella del Sassano in promozione che dopo un mese è ritornato al “San Giovanni” in un match dalle emozioni forti. Sotto di due reti è riuscito a ribaltare il punteggio e vincere 3-2 per la gioia del presidente Ricciardone e del tecnico Cammarano. E mercoledì sarà di nuovo in campo nel recupero con l’Ebolitana, gara rinviata per il lutto cittadino dopo la morte di 4 giovani tra cui il calciatore del Sassano Giovanni Femminella.

– Gerardo Lobosco –


 

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*