Calcio, il Taranto in ritiro a Polla. Dal Vallo di Diano la ripartenza per tentare la scalata in Serie C



































Riparte da Polla la rivincita del Taranto, che dopo la mancata promozione in Lega Pro a conclusione del campionato di Serie D, ha scelto il centro del Vallo di Diano per il ritiro pre-campionato.

La storica e gloriosa società pugliese, fondata nel 1927, ha deciso di ripartire dalla terra pollese alla ricerca di tranquillità per disputare la preparazione fino al 13 agosto. La squadra sarà ospite dello stadio “Medici”, mentre alloggerà in una struttura ricettiva del territorio.

Il Taranto ha anche definito le amichevoli che svolgerà quasi certamente tutte a Polla. L’1 agosto con il San Tommaso, squadra della provincia di Avellino promossa quest’anno in Serie D, il 4 agosto con il Francavilla in Sinni, squadra lucana di Serie D, l’8 agosto con una rappresentativa dell’Associazione Italiana Calciatori, mentre non è stato ancora definito l’avversario dell’amichevole del 12 agosto.







Poi dal 13 la squadra rientrerà in sede, dove lunedì 22 luglio ha iniziato la preparazione, allo stadio “Iacovone”. La scelta di Polla è stata accordata dall’allenatore dei pugliesi, Nicola Ragno, insieme alla società. Ragno, infatti, era già stato in ritiro a Polla, prima con il Nardò e poi con il Bisceglie, dove nel campionato 2016/2017 ha portato la squadra pugliese in Lega Pro. Stesso obiettivo che ha il Taranto quest’anno.

Polla ospiterà quindi il ritiro di una squadra con una storia importante, che conta anche 32 campionati di Serie B e 42 di C.

– Claudio Buono –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*