calcio sassanoCon una cerimonia ufficiale voluta dall’amministrazione comunale di Sassano, capeggiata dal sindaco Tommaso Pellegrino, presso la sede del palazzo cittadino, sono stati ricevuti presidente, dirigenti, allenatore e calciatori del Sassano Calcio che la scorsa settimana al termine di una lunga ed entusiasmante annata sportiva ha centrato lo storico traguardo del campionato di promozione.

Una cerimonia sobria nella quale il sindaco Pellegrino ha ribadito l’importanza del calcio per Sassano che in passato è riuscito ad esprimere calciatori giunti ai massimi livelli ed ora anche grazie al ritrovato impianto del San Giovanni, che ha ospitato le due gare dei play off decisive per la promozione si vuole ritornare a rivivere i vecchi fasti puntando soprattutto  sul settore giovanile.

Soddisfatto nonché emozionato il presidente Domenico Ricciardone, il quale oltre a ringraziare il sindaco e gli amministratori ed il presidente della Bcc di Sassano, Antonio Calandriello, nuovo partner della società, ha anche annunciato la riconferma alla guida tecnica di Giovanni Cammarano, rinnovando così il connubio storico con l’allenatore sassanese doc.

calcio sassano 2La cerimonia si è conclusa con la consegna da parte del sindaco di targhe ai dirigenti e di una medaglia a tutti i protagonisti del campo che hanno centrato il prestigioso traguardo. Il Sassano Calcio, attraverso il capitano Astorino, ha ricambiato offrendo al primo cittadino il pallone ufficiale del campionato firmato da tutti i calciatori.

Nei prossimi giorni la società, dopo aver riconfermato l’allenatore Cammarano, si metterà al lavoro per allestire la squadra che prenderà parte al prossimo campionato di promozione. Il primo appuntamento è stata la scelta della data del ritiro  anticipata al 18 agosto in considerazione del fatto che la stagione 2014/15 si apre con la Coppa Italia di eccellenza e promozione il cui primo turno è previsto nell’ultima settimana di agosto.

– Gerardo Lobosco –


 

Commenti chiusi