Gaetano Oristanio, il gioiellino dell’Inter originario di Roccadaspide, incanta in Olanda.

Ceduto in prestito dalla società del Biscione al Volendam, il 19enne calciatore di Roccadaspide sta suscitando enorme interesse nella terra dei tulipani, centrando quest’anno già tre volte la rete avversaria e proponendosi come uno dei migliori talenti della squadra, che occupa il primo posto in classifica nel campionato di seconda divisione.

Un momento particolarmente felice quello che sta vivendo il talentuoso trequartista dell’Inter, che sta trovando le sue soddisfazioni anche con la maglia della nazionale Under 20 dell’Italia allenata da Alberto Bollini dove, nell’ultimo incontro disputatosi a Sassuolo valido per il Torneo delle nazioni, contro la Romania ha segnato due reti.

Oristanio si era già messo in luce con la maglia della nazionale dell’Under 17 nell’ultimo Mondiale disputatosi in Brasile dove, con una meravigliosa punizione da 30 metri regalò i quarti di finale agli azzurri. Mancino puro, il giovane talento sta vivendo il suo momento di gloria anche se per il suo papà Rosario, anche lui calciatore con un passato in serie C, “bisogna stare sempre con i piedi per terra e pensare soprattutto a far bene, ad impegnarsi ed a lavorare divertendosi. E poi è fondamentale lo studio perché solo se si è in possesso di un bagaglio culturale importante è possibile affrontare con sicurezza il proprio futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano