Ancora un abbandono, e per fortuna un salvataggio, di animali nel Potentino. L’ultimo in ordine di tempo è avvenuto a Satriano di Lucania, dove due cuccioli di cane sono stati chiusi in una busta e quasi certamente gettati da qualcuno in un terreno, ai bordi di una strada.

Il ritrovamento è avvenuto ieri, a opera di due ragazzi in via Indipendenza, che immediatamente hanno liberato i cagnolini e li hanno tratti in salvo, prima di consegnarli ad alcuni volontari.

Attualmente i cagnolini sono curati con amore, verranno presto visitati da un veterinario e sembrano stare bene. Si tratta di un maschietto di colore nero e di una femminuccia di colore marroncino. Dolci ma allo stesso tempo impauriti dopo aver trascorso non si sa quanto tempo chiusi in una busta e con un piccolo foro che li ha aiutati a sopravvivere, cercano casa e qualcuno che li curi con amore. Erano su alcuni gradini che portano in un bosco. Un gesto abominevole e incommentabile.

Secondo una stima fatta dalla Lav, l’associazione animalista italiana Lega Anti Vivisezione, sul territorio italiano ogni anno vengono abbandonati in media 80mila gatti e 50mila cani. Di questi, secondo alcuni rilevamenti, più dell’80% rischiano di morire in incidenti, di stenti o a causa di maltrattamenti.

A chi viene il pensiero di abbandonare un animale, oltre a chiedere di pensarci più di una volta prima di compiere un ignobile gesto, ricordiamo che l’abbandono è un reato punito con l’arresto fino a un anno o con una multa fino a 10mila euro.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.