I Carabinieri della Stazione di Caggiano hanno arrestato un 30enne di origini napoletane con precedenti penali per aver fornito false generalità sulla sua identità e per aver tentato di corrompere con una somma in denaro gli uomini dell’Arma.

Ieri mattina sono giunte diverse segnalazioni ai militari circa la presenza di un’automobile, una Chevrolet Matiz di colore grigio parcheggiata in località Cangito, lungo la strada che collega Caggiano con Polla. Gli uomini dell’Arma sono prontamente intervenuti sul posto e hanno condotto l’uomo in Caserma per procedere con le operazioni di rito.

Il 30enne ha fornito una falsa identità e quando i Carabinieri stavano procedendo ad effettuare la sanzione per la violazione delle norme imposte alle zone rosse che prevedono la limitazione degli spostamenti tra comuni se non giustificati da validi motivi ha cercato di corrompere i militari con una somma di denaro.

Il 30enne è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Potenza.

– Rosanna Raimondo –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano