Angelo Maria Carucci, candidato a sindaco nella lista “Incontro, dialogo e partecipazione” a Caggiano, si dimette dalla carica di consigliere, consentendo al primo dei non eletti, Mauro Cafaro, di sedere tra i banchi del nuovo Consiglio comunale.

Un gesto considerato, a Caggiano, di responsabilità e di far grande play. Ed a proposito di fair play, è stato lo stesso Angelo Maria Carucci a rendere noto che, appena terminato lo spoglio, si è congratulato per la vittoria con il sindaco eletto Giovanni Caggiano “perché in politica si usa così – ha detto Carucci – Bisogna accettare la sconfitta ed augurare buon lavoro a chi ha vinto”. In altre parti del Vallo di Diano dove si è votato, invece, non è stato registrato lo stesso fair play.

– redazione –


  •  Articoli correlati

27/05/2014 – Caggiano: Amministrative 2014. Le Preferenze

29/05/2014 – Politica: Le elezioni nel Vallo e la mancanza di fair play degli sconfitti


 

Commenti chiusi