Il GAL Vallo Di Diano “La Città del IV Paesaggio” dà il via al progetto “Buone pratiche in agricoltura nel Vallo di Diano“, un’iniziativa d’animazione dedicata al mondo dell’agricoltura dei 15 comuni del territorio.

È stato pubblicato, sul sito del GAL, un avviso pubblico aperto a tutti che invita a segnalare al GAL gli attori del mondo agricolo del comprensorio, considerati come precursori delle “buone pratiche”.

L’obiettivo di questa prima fase è raccogliere e identificare 10 modelli di esempio in agricoltura del Vallo di Diano che hanno saputo unire i processi innovativi a quelli tradizionali. Le richieste dovranno pervenire entro il 30 maggio 2021.

Successivamente si procederà a selezionare le realtà più in linea con i requisiti richiesti. Si premierà, ad esempio, il prodotto innovativo che unisce le materie prime del territorio; il recupero e il reimpiego di varietà autoctone; l’introduzione di nuovi metodi di coltivazione ecosostenibili; l’uso di tecnologie ad impatto zero.

Le realtà selezionate entreranno a far parte di un progetto volto a documentare e promuovere le rispettive attività imprenditoriali attraverso iniziative di comunicazione sui social e nel territorio.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*