Si è tenuto ieri sera presso il Centro Cupola di Buonabitacolo, l’incontro tra l’amministrazione guidata dal sindaco Giancarlo Guercio e i cittadini. Un momento di confronto e partecipazione pubblica per fare il punto sull’attività amministrativa svolta nei primi sette mesi di mandato.

“Non siamo nati amministratori – ha esordito Guercio – ma stiamo mettendo tutta la buona volontà e l’impegno verso le questioni difficili che giorno per giorno siamo chiamati ad affrontare”. Il primo cittadino ha poi passato la parola a tutti i componenti della sua squadra che hanno illustrato il lavoro svolto negli ambiti specifici di appartenenza.

“Stiamo amministrando con impegno – le parole del Presidente del Consiglio Osvaldo Casalnuovo quello che mi dispiace è l‘aumento delle tasse ma non abbiamo potuto farne a meno a causa del dissesto. La nostra promessa è ridurle il prima possibile e creare posti di lavoro con diversi progetti che stiamo mettendo in campo”.

Tra i nostri intenti – ha spiegato invece il consigliere delegato all’Ambiente Nicola Galatro puntiamo alla riduzione dell’indifferenziato. Abbiamo trovato una gestione anomala con un dispendio di denaro e pochi risultati. In tre mesi circa abbiamo risparmiato 11mila euro che potrebbero servire per un mezzo più efficiente di trasporto. Tra i progetti c’è l’idea di un piccolo centro di compostaggio visto che il 40% della bolletta include l’umido”. La parola è poi passata al vicesindaco Enza Basile:“Abbiamo optato per un piano di equilibrio semplice senza fondo di rotazione perchè vogliamo farcela con le nostre forze. Abbiamo eliminato circa 380mila euro di debiti e ben 200mila riguardavano l’energia elettrica non pagata e grazie alle transazioni siamo riusciti ad abbattere il costo e arrivare a 94mila euro”.

“Sull’area industriale – ha spiegato Guercio – abbiamo intrapreso la revoca dei lotti per coloro che non hanno realizzato nulla. Andremo avanti  perchè la situazione è anomala e non è possibile che l’area è tutta assegnata ma mancano le opere. Andremo avanti con la redazione del Piano Urbanistico Comunale che dovrà assecondare lo sviluppo del territorio e non certo compiacere amici”. Soddisfazione è stata poi espressa per il recente rifinanziamento della scuola. “Ringrazio i cittadini con cui mi interfaccio tutti i giorni – ha concluso – la mia squadra è composta da persone oneste che non sono qui per i propri affari ma perchè amano davvero Buonabitacolo”.

– Claudia Monaco –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*