Con l’arrivo della nuova amministrazione di Buonabitacolo, guidata dal sindaco Elia Rinaldi, cambiano le regole per la concessione estiva degli impianti sportivi polivalenti.

Nei giorni scorsi, infatti, la nuova giunta comunale ha annullato il bando per l’affidamento degli impianti sportivi (campo di calcetto, campo da tennis, campo di pattinaggio e i servizi che comprendono docce e spogliatoi) approvato nel mese di maggio con una determina del responsabile dell’area tecnica. L’affidamento sarà previsto per il solo periodo estivo ad una tra le associazioni sportive che ne abbiano interesse. Associazioni che dovranno assumere l’impegno a rimborsare al comune le spese di energia elettrica, acqua e gas e versare la somma di 1500 Euro a titolo di cauzione a garanzia del rimborso da versare alla fine della gestione. Inoltre, dovrà essere sottoscritta un’assicurazione contro i danni all’opera con un massimale non inferiore ai 50mila Euro.

Una volta accertati i requisiti delle associazioni che manifesteranno l’interesse alla gestione a contrattare con la Pubblica Amministrazione, l’assegnazione della gestione verrà effettuata tramite un sorteggio pubblico. Il concessionario dovrà inoltre assumere a proprio carico le spese di pulizia dei locali e quelle connesse all’uso dei locali stessi, effettuare la manutenzione ordinaria degli impianti in uso e dichiararsi responsabile civilmente e penalmente di qualsiasi danno agli impianti sportivi, agli accessori, a persone, cose e a terzi.

– Erminio Cioffi –


Commenti chiusi