11 Agosto 2022

2 thoughts on “Buonabitacolo: il sindaco Rinaldi lancia la proposta del corpo intercomunale di Polizia Municipale

  1. Senza entrare nel merito del provvedimento, quello che mi stupisce positivamente è il metodo ovvero pensare ad una comunità oltre il proprio confine amministrativo. Certo le motivazioni venute fuori dal consiglio comunale tenutosi a Teggiano qualche tempo fa, sull’approvazione del referendum Città Vallo, denotano ancora la lontananza da convergenze comuni però queste “giovani proposte” potrebbero essere incoraggianti e dovrebbero essere incoraggiate al di là dei contenuti.

  2. NON esistono i VIGILI URBANI, ma gli AGENTI di POLIZIA MUNICIPALE. Devono essere in condizione di autodifendersi, per poter DIFENDERE i cittadini, ossia devono essere ARMATI (pistola e manette), con la qualfica di AGENTE di PUBBLICA SICUREZZA,rilasciata dal Prefetto.Se non si fa questo si fa “teatrino”. Inoltre smettiamola con gli Agenti di Polizia Municipale “PART -TIME”, che al pomeriggio o al mattino, fanno LEGITTIMAMENTE un altro lavoro, magari nello stesso Comune in cui prestano servizio.A questi Agenti PART-TIME la Prefettura non vuole rilasciaresciare nemmeno la PATENTE di guida di SERVIZIO di POLIZIA STRADALE,motivo per cui vediamo in giro AUTO della Polizia Municipale, con sirena e lampeggianti, SENZA la prescritta TARGA speciale la SCRITTA AZZURRA : POLIZIA LOCALE, ma con targa CIVILE, guidate da un qualsiasi DIPENDENTE COMUNALE.Questo fa comodo ad alcuni Amministratori Locali per effettuare viaggi con persone, a bordo di queste AUTO, che NON hanno nulla a che vedere con la POLIZIA MUNICIPALE.

Comments are closed.