Una bufala circola da qualche giorno sul web, traendo in inganno molti studenti e…qualche professore poco informato. Secondo qualche buontempone che, citando addirittura una legge (la 960 del 2014, sarebbe a dire che nel 2014 il Governo ha approvato 960 leggi) ha pubblicato la bufala, ovvero che da quest’anno la prova orale agli Esami di Stato sarebbe stata sostituita da una prova Invalsi, avente carattere di oggettività.

Così non è assolutamente, anzi è il caso di raccomandare agli studenti che dal 18 giugno prossimo sono impegnati nell’Esame di stato, di esercitarsi ad esporre, considerato che la prova orale è parte sicuramente molto importante dell’Esame.

– redazione –


 

Commenti chiusi