Sono gravi ma stazionarie le condizioni della 77enne di Buccino che, un paio di giorni fa, è rimasta ustionata nel tentativo di accendere il fuoco.

La donna cercando di ravvivare il fuoco del caminetto nella propria abitazione, in Via Santa Croce, servendosi di un flacone di alcool etilico, è rimasta ustionata da un ritorno di fiamma.

Prontamente è stata soccorsa dal figlio, presente in casa al momento dell’incidente, che ha allertato i soccorsi.

La 77enne è stata trasferita al Cardarelli di Napoli a causa dell’estensione delle ustioni su buona parte del corpo, sebbene sia fuori pericolo di vita.

– Serena Picciuolo –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*