La S.P. 407 a rischio chiusura a causa del peggioramento delle condizioni della strada che collega lo svincolo autostradale di Sicignano degli Alburni con quello di Buccino Scalo.

Dallo scorso gennaio, a causa di piogge e  maltempo, una pericolosa frana di sassi e terreno si è mossa da un costone della montagna, nel tratto che interessa il territorio del comune di Buccino, nei pressi della località di Bivio Canne. La frana sta avanzando giorno dopo giorno, arrivando ad occupare una corsia di marcia, creando notevoli disagi per gli utenti e mettendo in serio pericolo la vita degli automobilisti, oltre alla carente e quasi assente segnaletica di delimitazione dell’ostacolo.

Intanto, Anas, Provincia e Comune di Buccino hanno già fatto i sopralluoghi e stanno valutando la situazione. Preoccupato il consigliere del Comune di Buccino con delega alla viabilità Nunzio Elia che spiega: “La Provincia e l’Anas stanno valutando se chiudere totalmente il tratto interessato della 407; questo per il nostro comune, potrebbe significare notevoli danni. Mi auspico – conclude – che chi di dovere, faccia qualcosa al più presto e prima che sia troppo tardi”. Ma il problema non finisce qui. Preoccupazione è stata espressa da Elia anche per   il passaggio del Giro d’Italia sulla 407 che vede come tappa Sassano-Montecassino, passando proprio per il comune di Buccino.

– Mariateresa Conte


 

Commenti chiusi