Rubate derrate alimentari presso un deposito agricolo privato. È avvenuto la scorsa notte nella frazione Teglie, nel comune di Buccino, ai confini con il Comune di San Gregorio Magno. Da un deposito agricolo, infatti, sono scomparsi olio, vino e carne, di proprietà di un imprenditore agricolo del posto.

Un furto, quest’ultimo, che segue di qualche giorno un altro maxi furto di attrezzi agricoli, avvenuto la scorsa settimana ai danni di cittadini e aziende agricole in Località Sant’Antonio, per un bottino di oltre 100 mila euro e del furto di gasolio presso la scuola elementare ubicata in località Mesarico. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, i malviventi si sarebbero introdotti nella notte presso la struttura presa di mira, sottraendo le derrate alimentari e prodotti agricoli vari, senza che il proprietario si accorgesse di nulla. Il mattino seguente, allertati telefonicamente i carabinieri e sotto shock per l’accaduto, il proprietario dell’abitazione ha subito dato l’allarme. Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri della Stazione di Buccino, che hanno solo potuto constatare e quantificare l’entità della merce rubata. Sulla vicenda relativa ai furti avvenuti in questi giorni sono in corso le indagini da parte dei carabinieri del Nucleo Operativo di Eboli, guidati dal capitano Alessandro Cisternino, impegnati ad identificare e fermare i malviventi. Indagini che non escludono la complicità di persone che conoscono bene i luoghi e le  strutture prese di mira, data la scaltrezza e i particolari con i quali avvengono  i furti.

 – Mariateresa Conte –

  • Articoli correlati

27/01/2014 – Buccino: Maxi furto messo a segno nella notte ai danni di aziende agricole

18/01/2014 – Buccino: Romeni sorpresi a rubare rame nella zona industriale


Commenti chiusi