Nasce la prima “Biblioteca Digitale Buccinese”. Il progetto, realizzato dal gruppo di volontari di “Buccino nella storia”, si pone l’obiettivo di rendere disponibili in formato digitale giornali, riviste e libri inerenti la storia di Buccino con l’intento di ampliare i margini della conoscenza storica.

“Attraverso la rete creeremo uno strumento di congiunzione tra presente e passato – commenta Emanuele Catone, promotore e studioso – I periodici e i volumi riprodotti, se ancora protetti dai diritti di copyright e non ancora di pubblico dominio, verranno pubblicati in edizione digitale con il consenso degli aventi diritto. L’uso e la diffusione delle opere digitalizzate sono liberi e fruibili a tutti ma limitati all’uso personale e di studio. Questo progetto non prevede infatti un uso commerciale delle opere digitalizzate. Inoltre – conclude Catone – chi utilizza e diffonde tali opere si impegna a non rimuovere le filigrane del progetto dai files scaricati dal web, a fare un uso legale delle opere, a usare le opere soltanto per uso personale e di studio e a non ricavare in alcun modo da tali opere un profitto commerciale”.

Un’iniziativa culturale lodevole, dunque, alla riscoperta dell’affascinante storia dell’Antica Volcei e dei suoi abitanti.

– Mariateresa Conte


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano