Maxi furto avvenuto nella notte ai danni di cittadini e aziende agricole ubicate il località sant’Antonio, nella zona di Buccino Scalo. Oltre dieci quintali di gasolio, un fuoristrada, cinque motosega, fili di rame e attrezzatura agricola di vario genere per un valore di circa 100 mila euro rappresentano il primo bilancio approssimativo del bottino racimolato dai ladri.

Secondo una prima ricostruzione, i malviventi si sarebbero  introdotti, nella notte, presso le strutture prese di mira, sottraendo attrezzi agricoli, gasolio e auto. Sotto shock i malcapitati proprietari che al momento del furto non si sono accorti di nulla.  Sul posto sono giunti immediatamente i Carabinieri della stazione di Buccino, che hanno solo potuto constatare e quantificare l’entità ed il valore della merce rubata. Sul maxi furto stanno indagando anche i Carabinieri del Nucleo Operativo di Eboli, guidati dal capitano Alessandro Cisternino, impegnati a dare un volto ai delinquenti. Indagini condotte a 360 gradi, che non escludono la complicità di persone che, probabilmente, conoscevano bene i luoghi e le  strutture dove era custodita la refurtiva.

 – Mariateresa Conte


 

Commenti chiusi