Furto di due motoagricole, nella notte tra domenica e lunedì, in contrada Pellegrino, nel comune di Buccino, a circa 800 metri dal centro abitato.

Ignoti si sono introdotti nel capannone agricolo di proprietà del signor Pasquale Mangini, sottraendo due motoagricole con rimorchio. A fare l’amara scoperta, il giorno seguente, il figlio del titolare del capannone che non ha potuto fare altro che denunciare il furto ai carabinieri. Sul posto sono intervenuti immediatamente i militari della Stazione di Buccino, guidati dal Maresciallo Nunzio Santo Marchese.

Grazie ad un eccellente lavoro di setacciamento a tappeto di tutta l’area del Sele da parte dei carabinieri, in sole 48 ore è stata recuperata l’intera refurtiva, rinvenuta nelle campagne di Buccino e Battipaglia.

Orgoglioso del tempestivo intervento dei carabinieri, il signor Mangini che, all’indomani dell’accaduto, ha dichiarato: “Sono fiero del lavoro che il Maresciallo  Marchese e i suoi uomini hanno svolto. L’arma è vicina ai cittadini e questa ne è una grande dimostrazione. Grazie di cuore a tutti i carabinieri”. Una vicenda a lieto fine, dunque che ancora una volta dimostra l’importanza del lavoro delle Forze dell’Ordine sul territorio.  

– Mariateresa Conte


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano