Anziano colto da malore ritrovato accasciato in casa dopo una settimana. Il triste episodio si è verificato nella tarda serata di ieri, in via Santa Croce, in pieno centro cittadino.

L’uomo, un 76enne del posto che viveva da solo in casa, lamentava da giorni forti dolori e da circa una settimana le sue condizioni precarie di salute si erano aggravate e di lui, in paese, non si erano avute più notizie. Preoccupati dell’assenza dell’anziano i vicini ed i passanti che, dopo aver udito forti lamenti provenire dall’abitazione dell’uomo, hanno subito allertato i soccorsi. Sul posto sono giunti i Carabinieri della Stazione di Buccino, guidati dal maresciallo Nunzio Santo Marchese, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Eboli e i sanitari del 118 di Buccino.

La squadra di soccorsi, che ha avuto non poche difficoltà per accedere all’interno dell’abitazione, ha trovato l’uomo riverso sul pavimento ed in condizioni precarie. Il 76enne  è stato subito trasportato d’urgenza presso l’Ospedale “San Francesco d’Assisi” di Oliveto Citra  dove è stato ricoverato. L’uomo ha riportato lesioni e piaghe su tutto il corpo.

Mariateresa Conte –


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*