Una ragazza di 34 anni di Buccino, con evidenti problemi psichiatrici, nella giornata di ieri ha minacciato di suicidarsi lanciandosi dal balcone della propria abitazione, al primo piano, situata in pieno centro cittadino a Piazza San Vito.

Constata la situazione di grave pericolo, la donna è stata raggiunta dalle Forze dell’Ordine per cercare di riportare la situazione alla normalità. Sul posto, infatti, sono giunti immediatamente i Carabinieri della Stazione di Buccino, i sanitari del 118, i Vigili del Fuoco e la Polizia Municipale.

Dopo alcune ore la donna, che viveva da sola in casa, è scesa volontariamente dal proprio appartamento  ed è stata immobilizzata dai sanitari. Concitato il momento in cui la donna è stata bloccata. Nel tentativo di divincolarsi, infatti, ha scheggiato un dente al maresciallo dei Carabinieri di Buccino, il quale, fortunatamente, non ha riportato altri danni. La donna è stata subito trasportata nel centro psichiatrico di Oliveto Citra dove resterà sott’osservazione, mentre al carabiniere è stata prescritta, per fortuna, una prognosi di soli pochi giorni.

– Mariateresa Conte


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*