Sono raddoppiati gli ingressi di turisti ai templi di Paestum durante la Settimana dei Musei voluta dal ministro dei Beni Culturali, Alberto Bonisoli. Questo quanto emerge dall’analisi dei dati del Parco Archeologico diretto da Gabriel Zuchtriegel.

Un grande successo, anche in considerazione del fatto che grazie al biglietto dinamico e alle visite ai depositi a un euro, la gratuità totale durante la Settimana dei Musei non ha diminuito gli incassi in maniera sensibile” spiega il Direttore.

La perdita di incassi durante la settimana gratuita ai musei ammonta per Paestum a 3000 euro.

In un territorio come il nostro che sta vivendo fenomeni di spopolamento e precariato, – continua Zuchtriegel – l’accessibilità economica ai luoghi della cultura è importante per le comunità. Stiamo valutando come promuovere la fruizione del patrimonio anche da parte dei beneficiari del reddito di cittadinanza“.

Sono inoltre in programma altri giorni di ingresso gratuito al Parco Archeologico: ogni giovedì, dalle ore 18.00 alle ore 19.30, si potrà entrare gratis nel museo e nell’area archeologica e partecipare ad eventi.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*