Le guide turistiche della Campania sono salve. Lo dichiarano i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello e Michele Cammarano.

“Dopo le nostre sollecitazioni – spiegano – in stretta collaborazione con gli uffici regionali, siamo riusciti a ottenere l’erogazione di un bonus una tantum di mille euro per figure fondamentali per il rilancio di un settore che in Campania ha potenzialità altissime. Siamo fieri di aver portato a compimento, con il massimo risultato, una battaglia al fianco di professionisti che vanno tutelati al pari di un’eccellenza della nostra regione. Donne e uomini che da sempre mettono la propria esperienza al servizio della nostra terra, impegnati ogni giorno nella promozione e nella valorizzazione delle risorse artistiche, storiche e paesaggistiche che rappresentano un patrimonio dal valore immenso in Campania”.

Il prossimo passo – concludono i due consiglieri – sarà quello di allargare il campo di competenza delle guide turistiche residenti nel territorio della regione, per poterle impiegare in progetti nell’ambito del turismo di prossimità e di valorizzazione del patrimonio regionale, rilanciando l’immagine dei nostri paesaggi, dei nostri siti e dei tantissimo borghi vanto della Campania ma che, sempre più spesso, sono sconosciuti ai nostri stessi concittadini”.




– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*