tribunale-lagonegro-evidenza-nuovaUna bambina di quattro mesi muore presso l’ospedale di Lagonegro e la locale Procura della Repubblica apre un’inchiesta a seguito della denuncia dei genitori.

Secondo quanto dichiarato nella denuncia – come si legge su La Gazzetta del Mezzogiorno nell’articolo di Pino Perciante – la piccola a Praia a Mare aveva cominciato a sentirsi male subito dopo che le era stato somministrato il vaccino esavalente. Febbre alta e gonfiori ad un braccio, cui si sono aggiunte, dopo tre giorni, difficoltà respiratorie, tanto che i genitori hanno deciso di portarla nell’ospedale di Lagonegro dove la piccola è morta domenica scorsa, qualche ora dopo il ricovero, nonostante i tentativi per rianimarla.

In seguito alla denuncia dei genitori della piccola, la Procura della Repubblica di Lagonegro ha indagato cinque medici dell’ospedale di Lagonegro, il medico di Praia a Mare che ha somministrato il vaccino alla bambina e un’infermiera. Martedì scorso, intanto, è stato eseguito l’esame autoptico sul corpo della piccola, eseguito dal medico legale Adamo Maiese. Le indagini della procura sono tese a stabilire, ora, l’esatta causa del decesso della bambina.

 – redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.