Arrivano contributi alle biblioteche dal Ministero dei Beni Culturali per l’acquisto di libri.

Tra i beneficiari presenti anche alcuni comuni del Vallo di Diano che hanno risposto all’avviso del Ministero per i Beni e le Attività Culturali dello scorso giugno rivolto alle sole biblioteche pubbliche.

Fondi, quindi, per la Biblioteca comunale di Montesano sulla Marcellana (2.143,26 euro), per la Biblioteca “Stefano Macchiaroli” di Teggiano (2.143,26 euro), per la Biblioteca “Nicola Marmo” di San Rufo (2.143,26 euro) per la Biblioteca “Carlo Nisi” di Sala Consilina (10.001,9 euro) e per la Biblioteca “Ignazio Silone” di San Pietro al Tanagro (2.143,26 euro).

In particolare, le risorse assegnate a ciascuna biblioteca dovranno essere utilizzate per almeno il 70% per l’acquisto di libri presso almeno tre diverse librerie presenti sul territorio della provincia in cui si trova la biblioteca. La somma sarà utile per qualificare ed ampliare il catalogo di libri con nuove opere per tutte le fasce d’età. La misura di sostegno punta a supportare il mondo dell’editoria dopo i difficili mesi legati all‘emergenza Covid-19.

Contributi, inoltre, anche per le Biblioteche di Sapri (5.000,25 euro), San Giovanni a Piro (5000,25 euro), Sicignano degli Alburni (5.000,25 euro), San Gregorio Magno (2.143,26 euro), Colliano (5.000,25 euro).

Infine, fondi anche per la Biblioteca del Tribunale per i Minorenni di Salerno (2.143,26 euro) e per la Biblioteca Provinciale (10.001,9 euro).

– Claudia Monaco –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.