Una tragedia quella consumatasi ieri sera a Battipaglia dove, al passaggio a livello in località Fosso di Pioppo, un uomo è stato travolto e ucciso da un treno in transito.

Poco dopo le 21, il treno regionale Sapri-Napoli ha investito l’uomo, di cui è ancora sconosciuta l’identità, dato che non aveva con sè i documenti.

Sul posto sono giunte per i soccorsi l’ambulanza della Croce Verde di Battipaglia e l’unità rianimativa Humanitas, ma il corpo era stato trascinato per circa 150 metri e, quindi, dilaniato a causa del violento impatto.

A guidare il treno una macchinista di 40 anni che, alla vista del cadavere, si è sentita male ed è stata trasportata in ospedale in stato di choc.

Intervenuti sul posto anche i Carabinieri, la Polfer, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Eboli e il medico legale per effettuare i rilievi del caso e indagare sull’accaduto. Adesso si dovrà verificare se si è trattato di un incidente o di un gesto premeditato.

Nel frattempo il traffico ferroviario ha subìto un blocco di circa due ore.

– redazione – 


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*