Parcheggiatore abusivo finisce in manette a Battipaglia dopo aver minacciato una donna armato di spranga di ferro. Motivo della reazione violenta il rifiuto della donna di voler pagare l’obolo dopo aver parcheggiato.

Il fatto è accaduto in via Napoli. L’uomo ha avvicinato la vittima e le ha chiesto di pagare il parcheggio. Al suo rifiuto ha iniziato ad inveire agitando una spranga.

Così il 42enne battipagliese è stato arrestato per estorsione ed è stato condotto nel carcere di Fuorni.

Sembrerebbe non trattarsi del primo episodio di questo genere, dato che il parcheggiatore abusivo, come emerso dalle indagini, più volte avrebbe minacciato le persone dopo aver parcheggiato la propria auto per ricevere dei soldi.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*