Una lite tra adolescenti sfocia in un regolamento di conti a colpi di coltello. È successo nel primo pomeriggio di ieri nei pressi del “Ferrari” di Battipaglia. Protagonisti della vicenda un 17enne di Eboli e un 16enne di nazionalità rumena che vive a Battipaglia.

Come si legge su “La Città di Salerno”, intorno alle 14.30 suona l’ultima campanella e i ragazzi cominciano ad uscire dall’Istituto di Istruzione Superiore, che ospita il Tecnico, l’Alberghiero, l’Industriale e l’Agrario. Proprio in quei momenti delle grida prendono il sopravvento sulle voci gioiose di tanti adolescenti.

Poi sangue e paura. Non è chiaro quello che accade ma a margine di una lite spunta fuori un coltello. Ad avere la peggio il ragazzo battipagliese con un vistoso taglio sulla faccia e sul collo e ferite all’avambraccio, ma anche il 17enne rimane ferito, con lesioni anch’egli sull’avambraccio.

I due sono finiti in ospedale in codice rosso, entrambi piantonati dai poliziotti.

Gli agenti hanno poi trovato il coltello in un’aiuola.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*