Altro compleanno da record in Basilicata che si conferma sempre più terra di longevità.

Ha spento ieri 103 candeline nonna Matilde Ferretti di Tramutola. Una giornata indimenticabile non solo per lei ma anche per tutta la famiglia che nell’ultimo anno ha dovuto fare i conti con le restrizioni causate dal Covid-19 e che finalmente ha potuto festeggiare con la tanto amata nonna di tutta la comunità un compleanno così importante.

Matilde è nata il 14 luglio 1918, sei mesi dopo i primi casi dell’influenza spagnola. E a proposito influenze e virus, ha anche completato a fine marzo scorso il ciclo vaccinale anti-Covid, con la seconda dose ricevuta a domicilio. Sin dalla nascita si è sottoposta a tutti i vaccini, senza mai avere alcun problema e all’età di 100 anni si è operata al femore all’ospedale di Villa d’Agri, senza alcuna complicazione.

Ancora oggi non disdegna a salire gli scalini di casa per raggiungere il piano superiore, nell’abitazione situata nel centro di Tramutola. Sempre sorridente e raggiante, non si fa mai mancare un giretto in piazza. L’amore della famiglia si fa sentire quotidianamente con i suoi tre figli, che vivono a Tramutola, e con i 12 nipoti e pronipoti.

Quando ha ricevuto la seconda dose del vaccino, tramite Ondanews, ha anche lanciato un appello a tutti invitando a credere nel vaccino.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*