Il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha precisato che fino al 5 marzo le attività di estetista continueranno.

Infatti una sentenza del Tar Lazio del 16 febbraio scorso, ha annullato il DPCM del 14 gennaio nella parte in cui esclude gli estetisti dai “servizi alla persona” erogabili in “zona rossa”.

“Quindi ad oggi – fa sapere la Regione – tali attività sono consentite sul territorio regionale”.

Dopo il 5 marzo saranno valutate le disposizioni del nuovo Dpcm che dovrebbe entrare in vigore dal prossimo 6 marzo.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*