Giardini e orti didattici all’interno delle scuole del primo ciclo, laboratori sulla transizione ecologica per quelle del secondo ciclo.

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato le graduatorie che assegnano agli istituti scolastici lucani quasi 4 milioni di euro di fondi PON-REACT EU nell’ambito delle azioni del Piano RiGenerazione scuola. Per la prima azione Edugreen: laboratori di sostenibilità vengono finanziate 31 scuole lucane, ognuna con 25mila euro per complessivi 775mila euro, per l’allestimento di giardini e orti didattici, innovativi e sostenibili, all’interno di uno o più plessi delle istituzioni scolastiche del primo ciclo.

Con la seconda azione, Laboratori green, sostenibili e innovativi giungono in Basilicata 2,99 milioni di euro per 23 istituti (130mila euro a progetto) per promuovere la realizzazione di ambienti laboratoriali per la transizione ecologica nelle scuole del secondo ciclo delle regioni del Mezzogiorno.

“Il vero cambiamento inizia nelle nostre scuole, con l’educazione – dichiara il deputato Luciano Cillis (M5S) – La scuola, con il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, è al lavoro per superare l’emergenza pandemica e divenire sempre più inclusiva, innovativa e sostenibile. Grazie a questi finanziamenti, gli alunni potranno apprendere elementi di scienze, di educazione alimentare e alla sostenibilità, sperimentando direttamente in ambienti naturali di esplorazione. Negli istituti superiori, inoltre potranno essere realizzati laboratori sulla transizione ecologica e sulla sostenibilità, declinati in base alle specificità dell’istituto e con l’utilizzo di tecnologie innovative”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.