Madre e figlia contro l’ex compagno di quest’ultima finiscono a processo per stalking. Come si legge sul quotidiano “La Città di Salerno“, la vittima è un barista 28enne che, dopo la fine della relazione con una 31enne di Pontecagnano, è stato minacciato da lei e dalla madre.

Vengo al bar e ti do una coltellata” una delle frasi pronunciate dalla 31enne al suo ex in presenza della nuova partner. L’episodio avvenne all’interno di un bar di Torrione, a Salerno, tra ottobre e novembre dello scorso anno.

Anche l’ex suocera, una 60enne di Pontecagnano, ha più volte minacciato il barista, presentandosi anche dove lavorava e inviandogli messaggi audio su Messenger del tipo “Ti vengo a prendere e ti spacco la faccia, quando vai a prendere i tuoi figli ti spacco la testa“. Il 28enne, infatti, ha dei figli con la sua ex.

Il Gip del Tribunale di Salerno D’Agostino ha rinviato a giudizio le due donne e la prima udienza del processo si terrà a gennaio 2021.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*