Immagine di repertorio

Una spiacevole disavventura ha avuto come protagonisti la scorsa notte due uomini, provenienti da Vallo della Lucania, che stavano praticando pesca sportiva al largo del Golfo di Policastro.

Il motore della barca sulla quale si trovavano i pescatori, infatti, improvvisamente è andato in avaria, a circa cinque miglia di distanza dal Golfo di Policastro. Immediato è scattato l’allarme.

I due malcapitati sono stati in breve tempo raggiunti dalla motovedetta della Capitaneria di Porto di Marina di Camerota agli ordini del Maresciallo Mario Sabatino e coordinati nelle operazioni dal Tenente di Vascello Francesca Federica Del Re.

L’imbarcazione in avaria è stata trainata nel porto di Policastro Bussentino. Le operazioni di salvataggio si sono concluse alle 4 del mattino nel migliore dei modi per i due uomini.

– Maria Emilia Cobucci –

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*