07-30La Banca Monte Pruno continua ad allargare i propri orizzonti puntando all’internazionalizzazione delle imprese. A tal proposito, domani alle ore 17 presso la sede amministrativa dell’istituto di credito, a Sant’Arsenio, verrà ricevuta una delegazione di importanti personalità del settore politico ed economico provenienti dal Mozambico.

L’incontro nasce con l’obiettivo di analizzare le importanti prospettive economiche presenti nello Stato Africano e arriva dopo che la delegazione ha tenuto altri incontri a Milano e Roma con imprenditori e rappresentanti delle istituzioni.

Proprio in Mozambico l’implementazione di importanti programmi di stabilizzazione economica ha cominciato, già a metà degli anni ’90, a fornire risultati incoraggianti. Le casse dello Stato hanno, inoltre, beneficiato di una serie di programmi di aiuti internazionali finalizzati alla riduzione del debito pubblico e al rilancio dell’ economia finalizzati al miglioramento delle infrastrutture e dei sevizi pubblici, agricoltura e commercio.

I risultati non si sono fatti attendere: l’economia del Mozambico ha fatto registrare un tasso di crescita nell’ ultimo decennio del 9%, tra le migliori performance del continente africano. Malgrado la debolezza strutturale dell’economia nazionale, le prospettive di crescita per i prossimi anni parlano di una forte espansione trainata dall’avvio dell’ export di grandi quantità di carbone e, soprattutto, grazie alla recente scoperta di immensi giacimenti di gas naturale al largo delle coste mozambicane. Si cercherà di sviluppare un accordo di programma per le imprese del territorio che vorranno investire in Mozambico, interverranno, oltre ai vertici della Banca Monte Pruno, i rappresentanti del Gruppo Criscuolo, clienti storici della Banca che operano nel settore dei prodotti petroliferi e che hanno già avviato, da qualche mese, le loro attività di sviluppo in Mozambico.

“L’idea –  ha dichiarato il Direttore Generale Michele Albanese – nasce dalla volontà dell’azienda di allargare gli orizzonti a favore delle imprese del territorio. Lavoriamo da anni nell’ambito del processo di internazionalizzazione delle imprese e con questo primo incontro con la delegazione del Mozambico, ci auguriamo che tante altre imprese del territorio possano seguire il positivo esempio del Gruppo Criscuolo, che rappresenta il fiore all’occhiello delle società clienti della Banca che hanno visto nell’internazionalizzazione delle proprie attività un importante matrice di successo”.

– Antonio Mastrandrea –


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*