Il Teatro Stabile di Potenza ha ospitato una serata di beneficenza organizzata da Sinergie Lucane con il supporto anche della Banca Monte Pruno.

Uno spettacolo coinvolgente dal titolo “Amori, motori e miti”, dove tra musiche e racconti, Dino De Angelis, insieme a musicisti d’eccezione ha raccontato le gesta di due artisti dell’automobile: Tazio Nuvolari e Ayrton Senna.

La serata, moderata con maestria da Carmen Mancuso, rientra in un progetto culturale più ampio che ha visto altri appuntamenti simili. Tutto è mosso da un’importante causa sociale: aiutare la comunità dei ragazzi e degli adolescenti della Parrocchia Santa Chiara a Potenza attraverso una raccolta benefica.

Al fianco di Sinergie Lucane e della sua Presidente Paola Faggiano c’è stata, come sempre, la Banca Monte Pruno che, con il suo Direttore Generale Michele Albanese ha confermato, durante i suoi saluti iniziali, l’impegno e la vicinanza dell’Istituto di Credito Cooperativo verso queste missioni così belle, partecipate e sentite.

Un plauso da parte del Direttore Generale Michele Albanese alla Presidente Paola Faggiano per l’azione incessante nel sociale e la capacità di fare rete tra le associazioni lucane. Il Direttore nel suo intervento ha ribadito che “bisogna sempre tendere una mano se vuoi che ti venga tesa; bisogna sempre dare per poter ricevere, così come bisogna cercare sempre di aiutare e vedrai che, prima o poi, verrai aiutato perché fare del bene fa bene agli altri ma anche a te stesso. Questa è stata, sarà e continuerà ad essere la filosofia della Banca Monte Pruno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.