festival antichi suoni novi veliaAl via oggi, fino a domenica 31 agosto, a Novi Velia, la XVI Edizione della manifestazione “Festival degli Antichi Suoni”. L’evento, organizzato dall’Associazione Antichi Suoni, in collaborazione con il Comune di Novi Velia ed il patrocinio di diversi enti, vede tra i suoi principali partner anche la Banca Monte Pruno.

Per il secondo anno consecutivo, infatti, l’Istituto di credito ha sostenuto il Festival che raccoglie suonatori di ciaramelle, zampogne, chitarre battenti, organetti e flauti dell’area della Campania, Basilicata, Calabria e Puglia.

Nel corso delle serate, in compagnia di musica rigorosamente dal vivo, è possibile gustare quanto di più caratteristico e naturale può offrire la cultura gastronomica, contemporaneamente allo svolgimento della fiera espositiva degli strumenti musicali antichi, prodotti tradizionalmente dell’artigianato locale.

La manifestazione celebra gli antichi raduni di tanti pellegrini, provenienti dalle regioni vicine, che facevano tappa a Novi Velia, per raggiungere poi il Santuario della Madonna di Novi Velia sulla vetta del Monte Gelbison.

Il programma completo dell’evento è consultabile sul sito www.festivalantichisuoni.it e prevede l’apertura ufficiale questa sera, alle ore 20:00.

“Si tratta di una delle più importanti manifestazioni – ha commentato il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese – che viene svolta nel Cilento e che si collega alla grande tradizione culturale, religiosa e musicale del passato. Oltre al rilevante valore storico richiamato nel Festival, l’evento è stato in grado di creare, negli anni, una forte valorizzazione turistica del territorio cilentano. La nostra Banca intende ringraziare sia l’Associazione Antica Suoni sia il Comune di Novi Velia per averci coinvolto in questo progetto che mette in correlazione le forti radici dei nostri piccoli centri con una promozione del territorio propositiva e ricca di contenuti di carattere culturale”.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano